Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carta di identità scaduta, Inps proroga validità fino al 30 settembre 2021

  • a
  • a
  • a

Carta di identità e documenti di riconoscimento scaduti, l'Inps proroga la validità fino al 30 settembre 2021. Ma solo per quei documenti scaduti a partire dal 31 gennaio 2020, ossia da pochi giorni prima dell'inizio della pandemia di Covid. "Per tutte le procedure che richiedono il documento d'identità è possibile inserire come scadenza la data del 30 settembre", fa sapere l'istituto di previdenza sociale dal suo profilo Twitter.

 

Il canale social dell'Inps, sempre aggiornato e puntuale, è servito in questi ultimi giorni anche per smentire e fare chiarezza su alcune fake news circolate nelle ultime settimane in relazione a presunti bonus o requisiti e informazioni incomplete o non corrette sul alcuni di essi. In particolare, l'istituto invita a diffidare di quegli articoli di stampa "sensazionalistici": "#AttentiAlleFakeNews #fakenews #clickbait Sul web i titoli #acchiappaclick e gli articoli con citazioni decontestualizzate sono all'ordine del giorno. Prima di credere a ciò che leggi, verifica sempre con noi la veridicità delle informazioni. Siamo qui per te!", riportano diversi tweet.