Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bollettino sabato 19 giugno, positività a 0,47% con 1.197 nuovi casi e 28 morti. Burioni: "Presto zero decessi"

  • a
  • a
  • a

E' il momento dell'ottimismo nella lotta al Covid. La situazione di oggi è rassicurante tanto che uno dei massimi esperti della pandemia, il virologo Roberto Burioni, si sbilancia. E lo fa attraverso uno dei suoi canali preferiti, il web e segnatamente Twitter. "Ventotto morti oggi per Covid-19 e ancora sono tanti.

 

 

Ma sono convinto che presto saranno zero e io ho già scelto la bottiglia, ha scritto sul suo account social il virologo Roberto Burioni, professore ordinario di Microbiologia e Virologia all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, a commento del bollettino di oggi. Burioni è tornato a ribadire ottimismo per il futuro, grazie ai vaccini.

Eccolo allora, il bollettino di oggi sabato 19 giugno. Sono 1.197 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in lieve aumento rispetto a ieri quando erano stati 1.147. In calo le vittime che scendono a 28 contro i 35 di ieri. Il totale dei decessi da inizio pandemia è di 127.253.

 

 

È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese. Con 249.988 tamponi (contro i 216.026 di ieri) il tasso di positività resta stabile a 0,47 per cento (ieri era del 5 per cento). I contagi totali salgono a 4.252.095. I guariti sono 4.087, per un totale di 4.035.692. Gli attualmente positivi sono 2.922 in meno e i malati ancora attivi sono 89.150. Di questi, sono in isolamento domiciliare 86.252 pazienti. Per quanto riguarda le strutture sanitarie, le terapie intensive sono 22 in meno con 10 ingressi giornalieri e scendono a 394, mentre i ricoveri ordinari sono 176 in meno, per un totale di 2.504. Le regioni con più casi sono la Sicilia e la Lombardia (+183), seguite dalla Campania (+139) e dal Lazio (+101).