Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, il bollettino del 18 giugno: in Italia 1.147 nuovi casi e 35 morti

  • a
  • a
  • a

Covid, il bollettino di venerdì 18 giugno evidenzia un nuovo calo dei contagi - pari a 1.147 casi rispetto ai 1.325 del giorno precedente - mentre i morti sono 35 (due in meno di ieri). Il totale dei contagi da inizio pandemia sale così a 4.100.092, mentre i morti salgono a quota 127.225. I tamponi processati sono stati 206.126, con un tasso di positività che scende allo 0,53 per cento.

 

In calo di 28 unità i ricoveri in terapia intensiva (ne restano 416) e di 208 casi quelli ordinari. "L'età media dei nuovi casi positivi è scesa a 37 anni, quella dei contagiati a 55 ed entrambe sono in fase discendente", ha detto il presidente dell'Iss, Silvio Brusaferro. "La curva dei contagi in Europa è in discesa e quella italiana è tra le più basse", ha poi aggiunto. Intanto il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, ha firmato una nuova ordinanza che sarà in vigore da lunedì prossimo 21 giugno, con la quale le regioni Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Toscana, Sicilia, e la Provincia Autonoma di Bolzano passano in zona bianca.

 

Tutto il Paese si trova così in zona bianca, ad eccezione della Valle d'Aosta, che resta in zona gialla. Da lunedì, tuttavia, anche in quella regione sarà abolito il coprifuoco (attualmente ancora previsto dalle ore 24).