Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, il bollettino: 4.147 nuovi casi e altri 171 morti in Italia. Tasso positività 1,7%

  • a
  • a
  • a

Sono 4.147 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Italia, in aumento rispetto a ieri quando erano stati 3.937, per un totale di 4.205.970 dall’inizio dell’epidemia. Sono 171 i decessi, in aumento rispetto ai 121 di ieri. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese.

 

 

 

Quanto ai tamponi effettuati, oggi, giovedì 27 maggio, sono 243.967 rispetto ai 260.962 di ieri, con un rapporto tamponi-positivi che sale all’1,7 per cento rispetto all’1,5 per cento di ieri. Il numero degli attualmente positivi è di 253.193, in calo di 6.836 unità rispetto a ieri. I dimessi/guariti sono 10.808, per un totale di 3.826.984 dall’inizio dell’epidemia. Sono 1.206 le persone ricoverate in terapia intensiva, 72 in meno rispetto a ieri. Le persone ricoverate con sintomi sono 7.707. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (739), la Campania (533), la Sicilia (383) e il Lazio (361)

 

 

Frattanto, è online sul sito dell’Istituto Superiore si Sanità il primo bollettino su "Prevalenza e distribuzione delle varianti del virus SARS-CoV-2 di interesse per la sanità pubblica in Italia". Il rapporto integra i dati sulle varianti del virus di interesse per la sanità pubblica circolanti in Italia provenienti dall’indagine rapida di prevalenza condotta dall’Iss in collaborazione con Fondazione Bruno Kessler e Ministero della Salute, con quelli sulla distribuzione delle stesse varianti riportata dalle Regioni e Province Autonome (PA) e dal Laboratorio nazionale di riferimento per SARS-CoV-2 dell’Istituto Superiore Sanità nel Sistema di Sorveglianza Integrata  COVID-19. Secondo il bollettino, che sarà pubblicato con cadenza quindicinale, nel periodo dal 28 dicembre 2020 al 19 maggio 2021 sono stati segnalati al Sistema di Sorveglianza Integrata COVID-19 un totale di 23.170 casi di infezione da virus SARS-CoV-2 con genotipizzazione tramite sequenziamento su un totale di 2.083.674 di casi riportati (pari quindi a 1,11%).  La variante del virus SARS-CoV-2 prevalentemente circolante in Italia è la variante VOC-202012/01 (cosiddetta variante UK) caratterizzata da una elevata trasmissibilità. Diffusa in alcune regioni la variante brasiliana, mentre la prevalenza di altre varianti è 1% nel nostro paese, ad eccezione della cosiddetta variante nigeriana 1,17%.