Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cinghiali, altro piccolo branco a spasso nelle strade di Roma: "Ormai un esercito" | Video

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Ancora immagini di una numerosa famiglia di cinghiali che arrivano da Roma. Stavolta da Vigna Clara, una zona a nord del centro storico della capitale. Il video finisce subito sui social, ma è Welcometofavelas, profilo Instagram da un milione di follower, a postarlo sulla sua bacheca e a mostrarlo a migliaia e migliaia di persone. Oltre 300mila visualizzazioni in poche ore. Del resto è un filmato che evidenzia ancora una volta il grave problema della diffusione degli ungulati che ormai riguarda in maniera notevole anche la capitale.

Centinaia anche i commenti. Da quelli divertenti a chi sottolinea duramente il problema. E non manca chi utilizza l'ironia per evidenziare una situazione che a tratti sembra paradossale. Come Chiaraferri secondo cui "stanno costruendo un esercito, presto domineranno tutta Roma". Oppure a.dauria che scherza con un pizzico di amaro in bocca: "Il coprifuoco vale solo per noi?". Diretto anche Vittorio Masci: "Hanno preso talmente confidenza ormai che tocca che chiedi permesso, poi se gira bene ti fanno passare". Molti sottolineano che sono carini e dolci i cuccioli, ma tanti altri scrivono che la soluzione sarebbe la pasta o meglio ancora le pappardelle. 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Welcome To Favelas (@welcometofavelas__)

Nei giorni scorsi aveva collezionato centinaia di migliaia di visualizzazioni il video di una donna che è stata "rapinata" nel parcheggio di un centro commerciale proprio da un gruppo di cinghiali. Una famiglia di animali si è avvicinata, l'ha odorata con insistenza e infastidita. La signora per farsi lasciare in pace ha subito lasciato la spesa e si è allontanata. Nel corso della puntata di DiMartedì del 18 maggio (su La7), la scrittrice Antonella Boralevi ha duramente criticato la sindaca Virginia Raggi su alcuni temi, tra cui proprio quello degli ungulati: "Ma lei i cinghiali e la spazzatura a Roma li vede? Forse deve cambiare le lenti con cui guarda il mondo".