Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, intervista esclusiva ad Ardita. In studio Zambon: ospiti e temi di domenica 16 maggio 2021

  • a
  • a
  • a

Va in onda un nuovo appuntamento oggi con "Non è l’Arena", il programma di Massimo Giletti in onda in diretta alle 20.30 su La7. Sebastiano Ardita, magistrato e consigliere del Csm, in un’intervista esclusiva a Massimo Giletti racconterà la sua verità sulla vicenda che lo vede coinvolto dei verbali segreti di Piero Amara riguardati una presunta loggia massonica "Ungheria".

 

 

 

A distanza di un anno dalla pubblicazione del dossier dell’ex funzionario dell’Oms di Venezia Francesco Zambon, che doveva rappresentare la prima risposta dell’Italia alla pandemia e che fu fatto sparire nel giro di 24 ore. Di tutto questo se ne parlerà con Francesco Zambon, per la prima volta in studio a "Non è l’Arena", Pierpaolo Sileri, Sandra Amurri, Galeazzo Bignami e Gessica Costanzo. Tra i temi centrali della puntata il caso Grillo e come gli adolescenti di oggi vivono la loro sessualità. In studio Vittorio Sgarbi, Luca Telese, Andrea Catizone e Stefania Andreoli. Continua l’inchiesta sulla malasanità calabrese e sul dissesto finanziario delle Aziende sanitarie locali. Questa volta le telecamere della trasmissione racconteranno del buco di bilancio dell’Asp di Reggio Calabria. Per il dibattito in studio Nicola Morra, Alessandro Cecchi Paone, Massimo Scura e Lino Polimeni.

 

 

A proposito del Caso Grillo, secondo indiscrezioni, intanto, riferisce Adnkronos, la difesa della giovane presunta vittima avrebbe depositato agli atti della Procura anche l’intervista rilasciata da Vittorio Lauria, uno dei quattro giovani indagati, alla trasmissione ’Non è l’Arena' di Giletti. In quella occasione, parlando del video con alcuni frame in cui si vedono delle scene di sesso di gruppo, dice: "Io non ce l’ho più. Si vede comunque che la ragazza sta, uno, benissimo e, due, che comunque noi non costringiamo niente". E sulla vodka che la ragazza sarebbe stata costretta a bere dice: "Costretta, esattamente, ma invece è proprio lei che l’ha presa, da sola e per sfida, come noi comunque abbiamo detto ai pm, perché è stato proprio così. Per sfida lei l’ha bevuta tutta, ’gocciandola', ma non era tanta, era un quarto di vodka, non lo so adesso. Però comunque proprio lei da sola perché noi non riuscivamo a berla e lei per sfida ha detto ’dai che ce la faccio' e se l’è bevuta. E poi è andata a dire che io l’ho presa per la gola, ho fatto…". Agli atti - riferisce ancora Adnkronos - dovrebbe esserci anche il video postato da Beppe Grillo poi diventato virale.