Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiusi, centro vaccinale al PalaCoopersport. Il sindaco Bettollini: "Città in prima linea"

  • a
  • a
  • a

Nuovo centro vaccinale in provincia di Siena, a Chiusi, in piena Valdichiana. La giunta comunale ha approvato la convenzione con l’Azienda Unità Sanitaria Toscana Sud Est per l’allestimento di una sede al PalaCoopersport di Poggio Gallina. La convenzione, passaggio necessario per la creazione del centro vaccinale, è stata possibile grazie alla comunicazione di “piena disponibilità” a concedere la struttura rivolta all’Azienda Sanitaria da parte del sindaco Juri Bettollini già in data 2 marzo 2021. I locali del PalaCoopersport (concessi in forma gratuita se non per la copertura delle utenze) saranno a disposizione degli operatori Asl dal primo giugno fino al 31 dicembre 2021. Tutte le attività sportive, che si sarebbero dovute svolgere nell’arco di tempo sopra indicato, saranno spostate al nuovo Palazzetto dello Sport realizzato in località Pania, che per tutto il 2021 sarà gestito dalla società Coopersport.

Al fine di consentire il miglior utilizzo possibile il Comune stesso si occuperà di realizzare una serie di interventi di miglioria del Palasport di Poggio Gallina al fine di renderlo perfettamente pronto al nuovo scopo di utilizzo per i prossimi sei mesi. “Come città di Chiusi siamo stati sempre in prima linea nella lotta al Covid-19 – dichiara il sindaco Juri Bettollinied è per questo che siamo veramente soddisfatti di aver approvato una convenzione che porterà proprio a Chiusi un centro vaccinale che sarà determinante per garantire la copertura del vaccino a tutti i cittadini del nostro territorio. Durante questo anno e mezzo di pandemia abbiamo vissuto giornate di tensione e tristezza, ma anche visto la grande generosità e organizzazione della nostra comunità nel momento delle raccolte fondi e generi alimentari nonché nell’operazione Territori Sicuri dove abbiamo dato una risposta eccezionale. La realizzazione del centro vaccinale al PalaCoopersport è la conferma che la nostra città non si è mai arresa al virus e che continuerà a fare tutto il necessario affinché si possa tornare, il prima possibile, alla normalità".

"Ovviamente - continua Bettollini - ringraziamo sia l’Azienda Sanitaria Toscana Sud Est, con il direttore generale Antonio D'Urso la direttrice sanitaria Simona Dei, il direttore di zona Roberto Pulcinelli e il presidente della nostra Società della Salute, Michele Angiolini, per aver condiviso e accettato la nostra disponibilità sia la società Coopersport per essersi dimostrata immediatamente disponibile sia nel cedere la struttura di Poggio Gallina sia soprattutto a gestire, in via straordinaria, il nuovo Palazzetto dello Sport in località Pania, i cui lavori di completamento termineranno nei prossimi giorni. E' stata scritta una pagina di storia importante per la città, per il territorio e per la lotta al virus".

I lavori di adeguamento per la realizzazione del centro vaccinale inizieranno immediatamente e termineranno entro domenica 30 maggio. La struttura del PalaCoopersport è stata ritenuta ampiamente rispondente ai requisiti richiesti per lo scopo visto che negli oltre 400 metri quadrati di spazio è dotata di servizi igienici e spogliatoi già suddivisi per il pubblico e per gli operatori e personale sanitario, è accessibile per le persone con handicap oltre ad avere un ampio parcheggio esterno ed essere servita dal trasporto pubblico locale.