Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino in Toscana, Giani: "No Astrazeneca agli under 60"

  • a
  • a
  • a

"In Toscana il vaccino Astrazeneca non sarà somministrato agli under 60", almeno fino a quando la Regione disporrà di più farmaci. Lo ha annunciato il governatore Eugenio Giani, intervenendo durante Tagadà. E' Tiziana Panella, conduttrice della trasmissione talk pomeridiana di La7, a ribadire che il sud sta incontrando molte difficoltà: ci sono tante persone che non vogliono il vaccino Az per possibili reazioni fisiche. "Adesso - sottolinea la giornalista - dopo che il commissario Francesco Figliuolo aveva parlato di criterio anagrafico over 60, sembra che il farmaco potrebbe essere somministrato a tutti, anche a chi ha meno di sessant'anni. Voi cosa farete in Toscana?".

Diretta la risposta di Giani: "Noi per ora lo useremo soltanto per i cittadini sopra i sessant'anni di età, perché voglio mantenere nei confronti della gente un atteggiamento di chiarezza. Dopo aver detto che serviva ai giovani, aver poi affermato che sono più sicuri gli over 60, mantengo questo profilo". Ma Panella lo incalza: "E se mancano i vaccini? Se le mandano solo Astrazeneca cosa fa?" Giani ammette che in quel caso userebbe  Astrazeneca: "Perché in Toscana - dice il governatore - la laicità, il senso dei diritti e la cultura che ci porta ad accettare ciò che può servire nell'immediato, spingono i nostri cittadini ad essere molto responsabili ed eventualmente a usare il vaccino".

"Io non ho le difficoltà che hanno altre regioni", aggiunge ancora Giani. Panella chiede ancora maggiore chiarezza: "Al momento quindi se ha altri vaccini, sotto i sessant'anni non usa Astrazeneca?". E il presidente ribadisce: "Sì, ma in questo momento io ritengo importante coltivare la vaccinazione dei fragili. Noi ci stiamo concentrando su tre categorie: gli over 80, i 70-79enni e gli ultra fragili. Ne abbiamo vaccinati 200mila". Il presidente della Regione Toscana ribadisce: "Utilizzerò gli Astrazeneca sugli over 60 perché sui fragili usiamo Pfizer".