Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, bollettino: 9.148 nuovi contagi e 144 morti in Italia. Dato vittime più basso degli ultimi sette mesi

  • a
  • a
  • a

Sono 9.148 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Italia, in calo rispetto a ieri quando erano stati 12.965, per un totale di 4.044.762 dall’inizio dell’epidemia. Sono 144 i decessi, in calo rispetto ai 226 di ieri. È quanto emerge dal bollettino quotidiano (oggi 2 maggio 2021) del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese.

 

 

 

Quanto ai tamponi effettuati, oggi sono 156.872 rispetto ai 378.202 di ieri, con un rapporto tamponi-positivi che sale al 5,8 per cento rispetto al 3,4 per cento di ieri. Il numero degli attualmente positivi è di 430.906, in calo di 364 unità rispetto a ieri. I dimessi/guariti sono 8.637 per un totale di 3.492.679 dall’inizio dell’epidemia. Sono 2.524 le persone ricoverate in terapia intensiva, 2 in più rispetto a ieri. Le persone ricoverate con sintomi sono 18.345. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la la Campania (1.352) e Lombardia (1.287).

Nelle ultime 24 ore è stato registrato il dato più basso di decessi negli ultimi 7 mesi, 144 vittime. L'ultimo dato analogo era stato registrato il 26 ottobre 2020, quando il bollettino ufficiale indicava la cifra di 141 morti a causa della pandemia. 

 

 

Ecco un dato eloquente. In Lombardia ci sono stati oggi 1.287 i nuovi positivi a Sars-Cov-2, a fronte di 30.249 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 4,2 per cento. I morti sono oggi 23, per un totale di 32.945 decessi da inizio pandemia nella regione. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 542, 6 più di ieri; mentre calano i ricoverati nei reparti Covid ordinari, dove ci sono 3.290 persone, 113 meno di 24 ore fa. La provincia interessata dal maggior incremento di contagi è Milano con 375 nuovi casi. Seguono Bergamo con 218, Brescia con 203 e Monza e Brianza con 149. Incremento a due cifre nelle province di Como (+75), Mantova (+49), Lecco (+46), Sondrio (+36), Cremona (+33), Pavia (+29), Lodi (+23) e Varese (+13).