Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Superati 20 milioni di dosi iniettate. Il bollettino: 12.965 nuovi casi e 226 morti. I dati

  • a
  • a
  • a

Nel bollettino ufficiale del primo maggio 2021, sono 12.965 i nuovi casi di Covid 19 ufficializzati in Italia. Ancora 226 morti. Il giorno prima (venerdì 30 aprile) i contagi erano stati 13.446, mentre i decessi 263. Dall'inizio della pandemia, dunque, i contagiati "certificati" diventano quattro milioni e 35.617, mentre le vittime complessive salgono a 121.033. Le guarigioni ufficializzate oggi sono 18.466 (ieri +15.621) e il dato dall'inizio della pandemia sale a tre milioni 484.042. Continua a diminuire il numero degli attualmente positivi: sono 430.542, quindi 5.728 in meno del giorno prima. 

I tamponi e i ricoveri - I dati sono relativi a 378.202 tamponi, quasi 40mila in più del bollettino precedente. Il tasso di positività scende al 3.4% (ieri era del 4%). Seppur lentamente, continua a diminuire anche il numero dei ricoverati. Nel reparti ordinari sono 559 in meno rispetto al giorno precedente. Attualmente il totale è 18.381. Nelle terapie intensive altri 61 letti liberati. Il totale degli occupati ora è di 2.522. Va considerato che i nuovi ingressi giornalieri sono stati 143, dato che va incrociato con quello dei pazienti che hanno lasciato la rianimazione perché dimessi o deceduti.

Il vaccino - Considerati i numeri delle ore 18.45 del portale ufficiale del Ministero della Salute, superati i 20 milioni di dosi somministrate, per l'esattezza 20.111.976. I cittadini che hanno completato la vaccinazione (seconda dose, oppure iniezione unica J&J) sono sei milioni e 27.879. Le prime tre regioni per numero di dosi inoculate sono Lombardia 3.408.480 (dosi consegnate 3.826.650), Lazio 1.933.912 (2.214.080), Campania 1.734.963 (1.935.665). Ma la graduatoria dei territori che hanno somministrato la percentuale più alta delle dosi ricevute, cambia completamente. Al primo posto la Liguria con il 95,2%, subito dopo le Marche al 93.7% e al terzo l'Umbria al 92.9%. Le dosi consegnate sino ad ora sono 22.558.660.