Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccini, Burioni annuncia la svolta: "Tra poco dosi anche a teenager"

Il virologo Burioni

  • a
  • a
  • a

Una nuova svolta sul fronte vaccini. Viene annunciata da un esperto, ormai popolare al pubblico in questo anno e più di pandemia: Roberto Burioni. "Ci siamo, tra poco vaccineremo anche i teenager! Non diamo quartiere al virus! Il trionfo della scienza sul male!". scrive su Twitter il virologo Roberto Burioni, docente all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, dopo che l’americana Pfizer ha richiesto il via libera all’uso d’emergenza del suo vaccino anti-Covid dai 12 ai 15 anni negli Stati Uniti. 

 

 

 

 

Roberto Burioni, prima della comunicazione di questa sera sul vaccino ai giovanissimi annunciato in termini molto positivi, aveva fatto altre comunicazioni sempre riguardo ai vaccini. Stavolta il noto virologo ha fatto delle valutazioni sugli esiti della campagna vaccinale in Italia, sempre affidandosi al social.

"Siamo quasi a 300 mila al giorno, non male". ha scritto Burioni condividendo su twitter i dati aggiornati delle vaccinazioni degli ultimi giorni, che oscillano tra le 275.288 di martedì alle 298.962. "Se riusciamo a fare un altro passo in avanti arrivando ai 500mila - sottolinea  Burioni - siamo sulla strada giusta per uscirne. Forza Generale!", conclude riferendosi a Figliuolo. Non è finita con i tweet. 

 

 

"I morti nell’ultimo mese sono calati in tutti i principali stati europei, tranne che in Italia. Forse dipende dall’avere vaccinato troppi ’altri' invece dei più anziani?", scrive su Twitter il virologo dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano Roberto Burioni riferendosi con ’altri' alla categoria che appare nel contatore della campagna vaccinale Anti Covid-19 della presidenza del Consiglio dei ministri, che registra 2,3 milioni di somministrazioni.

Dopo valutazioni che danno coraggio, ci sono insomma anche quelle negative secondo uno dei massimi esperti che invita in ogni caso, con la sua grande capacità comunicativa (e seguito) nell'andare avanti in questa campagna di vaccinazione di massima che sta entrando nel vivo.