Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Regioni in pressing sul Governo: "Riaperture dal 20 aprile, dati in miglioramento"

  • a
  • a
  • a

Giovedì l'incontro tra le Regioni e il presidente del Consiglio Mario Draghi, con i fondi Recovery come punto principale all'ordine del giorno, è strategico. Le Regioni sono infatti in pressing per valutare le riaperture dal 20 aprile di quei settori chiusi da tempo. A iniziare dalle palestre. Il lieve miglioramento dei dati epidemiologici spinge infatti a credere di poter far ripartire alcune delle attività maggiormente in difficoltà.

 

 

Potrebbe essere convocata poi per la prossima settimana la cabina di regia del Governo per valutare la programmazione di possibili riaperture di alcune attività. Il provvedimento, secondo quanto si apprende da fonti di Governo, dovrebbe essere contenuto in una delibera che dovrebbe essere approvata in Consiglio dei Ministri. L’ipotesi è quella far ripartire le attività di palestre, teatri e cinema almeno in quelle Regioni “più virtuose”, in cui i contagi Covid scenderanno sotto una certa soglia, fissata dal Comitato tecnico scientifico. 

 

 

Uno scenario che in altri Stati è gia attivo come per esempio in Gran Bretagna. Il premier dovrebbe annunciare l’ulteriore allentamento delle misure restrittive e una serie di nuove riaperture in Inghilterra, secondo la roadmap tracciata nei mesi scorsi e finora supportata dal successo della campagna vaccinale. In base a quanto previsto, a partire dal 12 aprile in Inghilterra potrebbero riaprire tutti gli esercizi commerciali non essenziali e i servizi di bar e ristorazione all’aperto. Il premier dovrebbe annunciare anche una serie di novità riguardanti il passaporto vaccinale e la ripresa dei viaggi all’estero, finora limitati ai soli viaggi essenziali. In base all’attuale roadmap, i viaggi internazionali non dovrebbero riprendere prima del 17 maggio. Secondo le anticipazioni, Johnson dovrebbe annunciare un nuovo sistema di colori per indicare i Paesi stranieri nei quali sarà consentito recarsi in vacanza. A ciascun Paese sarà assegnato un colore per determinare se al ritorno in patria i viaggiatori inglesi dovranno sottoporsi o meno a un periodo di quarantena.