Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gianni Morandi, le condizioni dopo l'incidente: ustioni profonde a gambe e mani. L'equipe medica valuta l'operazione

  • a
  • a
  • a

Gianni Morandi si trova ancora ricoverato al Centro grandi ustioni dell'ospedale Bufalini di Cesena, dopo il brutto incidente domestico capitato l'altro pomeriggio, Le sue condizioni sono "stabili" e non si trova "in pericolo di vita" ma l'equipe medica che lo sta seguendo, considerate le profonde ustioni a mani e piedi, sta valutando se operarlo.

 

"L’equipe navigata e specializzata del Centro grandi ustionati romagnolo lo sorvegliano ancora a tutte le ore e tengono d’occhio le brutte ferite alle braccia alle gambe e alle mani, in particolare quella destra. Ustioni di secondo e di terzo grado, molto profonde, tali da non escludere nei prossimi giorni un intervento chirurgico per scongiurare complicazioni" scrive il Corriere di Bologna. Le due notti in ospedale le ha comunque trascorse serenamente,

L'ultima foto caricata sui suoi social lo ritraeva impegnato nei lavori in campagna, come sempre ironico sulle sue mani giganti e sulla grandezza di guanti che potessero contenerle. L'incidente dovrebbe essere capitato proprio nelle ore successive. Il cantante bolognese stava bruciando delle sterpaglie nell'ampio giardino della sua casa nel bolognese quando è scivolato dentro il rogo. Da lì è seguito l'allarme, l'intervento dei sanitari e poi il ricovero. Non senza qualche preoccupazione.  Grande mobilitazione sui social da parte dei suoi fan. Il cantante originario di Monghidoro negli ultimi anno ha saputo coltivare una comunicazione molto semplice e spontanea, attirando non solo i fan adulti ma anche le nuove generazioni rendendo il suo un nome a tutti gli effetti transgenerazionale. Tutti sono preoccupati per le condizioni del cantante, 76 anni compiuti lo scorso dicembre, molto lo incitano e la maggioranza gli scrive di guarire al più presto. Molti i vip che gli hanno scritto: da Nek a Mara Venier, nel suo ultimo posti che ha ricevuto oltre 80mila like e migliaia di commenti. Un abbraccio unico quello di fan e colleghi.