Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, ok a vaccino Astrazeneca tra i 18 e i 65 anni: "Ma non per le persone estremamente vulnerabili"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Il vaccino anti Covid prodotto da AstraZeneca potrà essere utilizzato "nella fascia di età compresa tra i 18 e i 65 anni, ad eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili".

 

 

E' quanto prevede, "sulla base di nuove evidenze scientifiche", una circolare del ministero della Salute che aggiorna le modalità di somministrazione del prodotto. La circolare è firmata dal direttore generale Prevenzione del dicastero, Gianni Rezza.

 

 

Quest'ultimo si era espresso così lunedì 22 febbraio sulla campagna di vaccinazione: "In questo momento noi pensiamo che bisogna vaccinare il più possibile nel minor tempo possibile. Dobbiamo fare una corsa contro il tempo - le sue parole -. E quindi più vaccini e più dosi di vaccini avremo a disposizione e meglio sarà".