Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rocco Casalino, dalle violenze subite dal padre agli oltre 169.000 euro annui come portavoce di Conte

  • a
  • a
  • a

Rocco Casalino è un uomo politico italiano. Ha ottenuto la notorietà al grande pubblico nel 2000 quando è stato concorrente nella prima edizione del Grande Fratello. Il sito ufficiale del Grande Fratello riporta tuttora: “Ha raccontato vicende personalissime, come la morte del padre e le difficoltà vissute dalla famiglia per i problemi paterni di alcolismo", si legge. Nel 2018 è stato nominato portavoce del presidente del consiglio Giuseppe Conte.

 

 

Con questo incarico ha percepito un compenso da 169.556 euro l'anno. Per quanto riguarda la sua vita privata, ha attualmente una relazione con Josè Carlos Alvarez Aguila, di 18 anni più giovane di lui. Casalino ha pubblicato nel 2021 il libro Il portavoce La mia storia, nel quale parla del rapporto col padre, il bullismo subito da bambino, il Grande Fratello e, tra le cose legate al suo ultimo incarico, le cene con Trump.

 

 

Proprio il racconto del padre violento, alcolizzato ha suscitato molto scalpore, come le notti trascorse a dormire con la sorella nella vasca da bagno, perché quella era l’unica stanza che si poteva chiudere a chiave per difendersi dal genitore violento. Un ritratto a 360 gradi. Casalino sarà ospite mercoledì 17 febbraio di Accordi e disaccordi, la trasmissione di Andrea Scanzi e Luca Sommi in onda sul Nove dalle 21,30