Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Ricciardi: "Serve un lockdown, dipende dal Governo. I casi scendono solo in zona rossa" | Video

  • a
  • a
  • a

"Serve un lockdown. Speriamo che il Governo lo appoggi". Lo ha detto il consigliere scientifico del Ministro della Salute per la pandemia da Covid Walter Ricciardi intervenendo a Che Tempo che fa ed ha aggiunto: "Speranza è sempre stato in sintonia, ma da gennaio non siamo riusciti ad essere impattanti sulle decisioni del Governo, perché alcuni ministri non volevano adottare misure così forti.

 

 

Il Ministro Speranza è convinto della necessità di avviare questa nuova fase per tornare alla normalità". Di fatto "funziona solo la zona rossa. È lì che diminuiscono i casi. Che restano stabili in quella arancione e crescono nella gialla". "Adesso dipenderà dal nuovo Esecutivo", ha aggiunto. "È necessario un cambiamento di rotta - ha sottolineato - un lockdown totale che può funzionare solo se accompagnato da una ripresa dei test e del tracciamento quando i casi saranno meno di 50 per 100mila e da una vaccinazione a tutto spiano. Funziona solo se si perseguono queste tre cose insieme". "Si tratta di fare un sacrificio grande adesso per tornare a prosperare nel prossimo futuro", ha affermato ancora Ricciardi durante la trasmissione di Fabio Fazio.

 

 

"Sono conclusioni condivise con consulenti scientifici dei governi del mondo - ha precisato - che alcuni governi recepiranno, altri no". Per quanto riguarda le vaccinazioni, Ricciardi ha espresso la necessità che la gestione sia affidata ad una persona dedicata: "Il commissario Arcuri ha fatto bene ma per vaccinare almeno 300mila persone al giorno ci vuole una persona che si occupi solo di questo in modo da organizzarsi a febbraio e marzo in vista dei vaccini in arrivo ad aprile", ha detto.