Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino, Crisanti: "Precedenza a chi deve avere la seconda dose. Una sola somministrazione aiuta poco"

  • a
  • a
  • a

Nella somministrazione del vaccino occorre dare la precedenza a chi deve avere la seconda dose nei tempi previsti. Lo ha detto il virologo Andrea Crisanti parlando a Sky Tg24. Ha spiegato che "le notizie che giungono da Israele non sono confortanti sul livello di protezione della prima dose. Sappiamo che è intorno al 30-35% a 14 giorni, quindi è importante completare la seconda nei tempi previsti. Non si può fare la prima dose e aspettare più dei tempi previsti dal protocollo approvato". Ha inoltre aggiunto che sui dati che stanno emergendo, la prima dose sembra proteggere un po' meno rispetto alle comunicazione Pfeizer e quindi "è assolutamente essenziale completare il protocollo come è stato approvato. Se non ci sono abbastanza dosi bisogna completare quelli che hanno fatto la prima".