Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ancona, mascherina indossata male: volano calci e cazzotti al supermercato. A Fabriano in due all'ospedale

  • a
  • a
  • a

Per uso e non uso della mascherina volano perfino i cazzotti. E' già accaduto nelle settimane scorse e stavolta la zuffa avviene nelle Marche, a Fabriano, in provincia di Ancona. Il cliente di un supermercato indossa il dispositivo di protezione in maniera non corretta. L'addetto alla sicurezza lo riprende e scoppia una scazzottata. I due finiscono entrambi in ospedale. Calci, schiaffi e pugni sono iniziati all'interno del negozio, poi le botte sono continuate fuori. E' stato necessario l'intervento della Polizia per calmare i due uomini, entrambi italiani e quarantenni. Sono stati curati per traumi e contusioni varie: prognosi di 30 giorni per il dipendente del supermercato. La polizia sta verificando l'eventuale coinvolgimento di altre persone.