Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, la ministra Lucia Azzolina: "Va trattata come le altre attività produttive, il rischio di contagi è molto basso"

  • a
  • a
  • a

"Sappiamo tutti che il rischio zero non esiste, a scuola come in nessun altro ambito. Ma all’interno delle scuole il rischio è molto basso, ci sono tanti studi italiani ed europei che ce lo confermano". Lo ha affermato la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, intervenuta al programma Tutti in classe su Rai Radio1.

 

 

La ministra prosegue: "Il governo ha lavorato molto e bene - ha evidenziato Azzolina - sono stati messi in campo i prefetti con i quali sono stati definiti piani territoriali, provincia per provincia, per orari e trasporti: le scuole sono pronte per ripartire, ma sono le Regioni ad avere la possibilità di riaprirle o meno. Io chiedo a tutti di trattare la scuola non in maniera diversa rispetto a come vengono trattate le attività produttive. Le scuole non producono incassi, ma i costi sono lo stesso altissimi: il messaggio deturpante per cui nelle regioni gialle oggi è tutto aperto fuorché le scuole lascia profonde cicatrici".