Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Lapo Elkann dona 450 mila euro alle famiglie in difficoltà: "Nessuno deve rimanere indietro"

  • a
  • a
  • a

Lapo Elkann ha donato 450 mila euro alle famiglie più fragili in Italia, Portogallo e Israele. La donazione effettuata dal presidente di Fondazione Laps, è a titolo personale e si inserisce nell’ambito della nuova iniziativa internazionale di solidarietà #ourduty che Lapo Elkann ha avviato lo scorso novembre con la fondazione da lui creata nel 2016. Obiettivo è supportare ulteriormente le persone più colpite dall’impatto della pandemia Covid-19. Il denaro verrà impiegato per l’acquisto di generi di prima necessità che saranno messi a disposizione di Croce Rossa e Banco Alimentare in Italia, di Cruz Vermelha Portuguesa e di Banco Alimentar in Portogallo e di Latet in Israele. 

"Per molti questo Natale sarà molto triste. Sogno che l’amore sia la guida per tutti verso giorni migliori. Ho donato 450 mila euro per acquistare beni di prima necessità in Italia, Portogallo e Israele", scrive su Twitter  e aggiunge: "prendiamoci per mano, nessuno deve rimanere indietro, è il nostro dovere".