Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Papa Francesco all'Angelus: "Basta lamentarsi delle restrizioni. Il consumismo ci ha sequestrato il Natale"

  • a
  • a
  • a

Consueto messaggio domenicale all'Angelus per Papa Francesco. "Non lasciamoci portare avanti dal consumismo, il consumismo ci ha sequestrato il Natale - ha detto -. In questo tempo difficile, anziché lamentarci di quello che la pandemia da Covid ci impedisce di fare, diamoci da afre, facciamo qualcosa per chi ha di meno: non l’ennesimo regalo per noi e per i nostri amici, ma per un bisognoso a cui nessuno pensa". "E un altro consiglio - ha aggiunto -: perché Gesù nasca in noi, prepariamo il cuore, andiamo a pregare, non ci lasciamo portare avanti dal consumismo: devo comprare i regali, quella frenesia di fare cose cose cose. L’importante è Gesù".

 

 

Papa Francesco ha proseguito nella riflessione anche dopo la recita dell’Angelus. "Il Natale sia occasione di rinnovamento interiore - ha detto - di preghiera, per portare avanti la fede e di fraternità tra di noi".