Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoti e boato a Pozzuoli, il Comune: "Pronti a qualsiasi situazione critica"

Redazione cronaca
  • a
  • a
  • a

Torna la paura nella zona dei Campi Flegrei per i nuovi terremoti che si stanno verificando nell'area di Pozzuoli. L’Amministrazione comunale di Pozzuoli (Napoli) fa sapere di essere "in contatto con l’Osservatorio Vesuviano" e che comunicherà "eventuali aggiornamenti" in merito al terremoto di magnitudo 1.8 registrato alle 20.23  del 2 dicembre 2020 con epicentro nell’area dell’Accademia Aeronautica a una profondità di 2 km. Il Comune di Pozzuoli fa sapere che il terremoto "potrebbe essere stato accompagnato da un boato avvertito dagli abitanti dell’area prossima all’epicentro". Il Comune di Pozzuoli ricorda inoltre che "dal 2012 il Dipartimento nazionale di Protezione Civile ha elevato il livello di allerta vulcanica dei Campi Flegrei da verde a gialla. L’innalzamento del livello di allerta ha comportato il rafforzamento del monitoraggio scientifico e delle attività di pianificazione e prevenzione. In considerazione di ciò - conclude la nota - l’Amministrazione comunale di Pozzuoli è impegnata a garantire alla popolazione un costante aggiornamento sull’evoluzione dei fenomeni con il fine di prevenire ed eventualmente fronteggiare qualsiasi situazione critica".