Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Live Non è la D'Urso, la rabbia degli autonomi: "Non staremo inermi a guardare la nave che affonda per colpa dei governanti" | Video

  • a
  • a
  • a

Si parla come di consueto di attualità nella prima parte di Live Non è la D'Urso. Nella puntata di domenica 1 novembre infatti si è affrontato il tema dell'emergenza da Coronavirus, sia dal punto di vista sanitario che da quello economico.

 

 

E proprio su questo aspetto si è incentrato l'intervento di Giuseppe Cruciani: "Quello che sta distruggendo le attività economiche come quelle delle persone in piazza è questo senso di incertezza che traspare dalle parole spesso contradditorie della politica, dal premier ai ministri", ha detto.

 

 

Poi c'è stato il collegamento con Milano, dove monta la rabbia dei cittadini e soprattutto dei lavoratori autonomi: "Non staremo inermi a guardare la nave che affonda per l'incapacità dei governanti", ha detto uno di loro.