Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Burioni attacca Conte sul vaccino a dicembre: "I cittadini non vanno trattati come bambini che credono a Babbo Natale"

  • a
  • a
  • a

Roberto Burioni critica il premier Giuseppe Conte, il quale ha annunciato l'arrivo del vaccino contro il Coronavirus a fine dicembre. "Capisco l’esigenza di motivare i cittadini nei sacrifici durissimi che sono necessari, ma non è possibile trattarli come bambini di 5 anni che credono a Babbo Natale", così il virologo dell'università Vita Salute San Raffaele di Milano ha scritto su twitter.

 

 

Eppure il premier Conte ha confermato nella giornata di sabato 31 ottobre l’arrivo delle prime dosi di vaccino contro Covid 19 a dicembre. Nei giorni scorsi il presidente di Irbm Piero Di Lorenzo, l'azienda che sta fabbricando il vaccino italoinglese AstraZeneca, ha ribadito come il vaccino sarà disponibile per tutti entro giugno.