Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli, migliaia in piazza contro le chiusure: striscioni e fumogeni contro De Luca: "Ribellati al Dpcm" | VIDEO

  • a
  • a
  • a

Sono già oltre un migliaio le persone presenti in piazza del Plebiscito per la manifestazione contro le chiusure previste dall’ultimo Dpcm e dalle recenti ordinanze della Regione Campania. Presenti in piazza rappresentanti del settore della ristorazione, barman, ma anche del mondo dell’animazione e intrattenimento, precari dello spettacolo, piccoli artigiani. "Ribellati al Dpcm", "De Luca dimettiti", "Sono un lavoratore a nero, esisto anche io" recitano alcuni cartelli. La manifestazione è pacifica e al momento non si registrano tensioni. La piazza è presidiata dalle forze dell’ordine.

 

Ancora proteste a Napoli contro le chiusure

 

Le forze dell’ordine, polizia, carabinieri e guardia di finanza, si sono schierate in assetto antisommossa all’incrocio tra piazza del Plebiscito e via Cesario Console, strada che porta al lungomare e a via Santa Lucia dove venerdì sera si sono svolti i disordini. Al centro della piazza intanto alcuni manifestanti hanno acceso dei fumogeni rossi intonando cori contro il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.