Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Turismo, Coldiretti: "Buco da 23 miliardi per vacanze in Italia"

Il lago di notte diventa luogo di incontri

  • a
  • a
  • a

L’emergenza Coronavirus, che ha praticamente azzerato le presenze straniere e tagliato le partenze degli italiani, è costata complessivamente 23 miliardi di mancati introiti al turismo estivo nazionale. È quanto emerge dal bilancio della stagione estiva tracciato dalla Coldiretti in occasione della giornata mondiale del turismo del 27 settembre. Sono scesi a 34 milioni gli italiani che -secondo Coldiretti/Ixè - sono andati in vacanza questa estate (-13%) con una spesa media fortemente ridimensionata di appena 588 euro per persona (-25%). Il calo delle partenze, il leggero accorciamento della durata delle vacanze scese in media sotto i 10 giorni e il taglio del budget hanno significato un taglio complessivo della spesa turistica degli italiani di circa 11 miliardi. A questo si aggiunge l’assenza dei 16 milioni dei cittadini stranieri per motivi di vacanza durante i mesi di luglio, agosto e settembre che quest’anno sono stati praticamente azzerati dalle preoccupazioni e dai vincoli resi necessari per affrontate l’emergenza Covid, secondo l’analisi Coldiretti su dati Bankitalia