Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scandalo Inps, lo stipendio del presidente Pasquale Tridico più che raddoppiato in pieno lockdown

  • a
  • a
  • a

Ma quanto guadagna Pasquale Tridico, presidente dell'Inps? La bellezza di 150mila euro l'anno. Lo scrive oggi il quotidiano La Repubblica. Ma la notizia non è tanto questa, bensì il fatto che lo stipendio del massimo dirigente dell'istituto previdenziale sia stato incredibilmente aumentato ufficialmente durante l'estate e tra l'altro con effetto retroattivo. Repubblica spiega che è scritto nel decreto interministeriale che Nunzia Catalfo (M5S), titolare del ministero del Lavoro, ha firmato il 7 agosto di concerto con il collega del Tesoro, Roberto Gualtieri del Pd. "Tridico - spiega Repubblica - è schizzato a 150mila euro dai 62mila percepiti in principio di mandato, quando fu costretto a una breve coabitazione con il vicepresidente d'area leghista Adriano Morrone, imposto allora da Salvini. Il 50% in più di quanto guadagnato dal predecessore Tito Boeri, fermo a 103mila. Peraltro un livello retributivo non stabilito a caso. E' stato lo stesso Cda, riunitosi nel bel mezzo del lockdown, ad auto-assegnarsi il quantum, poi suggerito alla Catalfo".  "Oltre ai 12.500 euro mensili - scrive ancora Repubblica - al professore andrebbe versata pure la differenza tra il vecchio e il nuovo regime. A spanne, una tantum di 100mila euro".