Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Berlusconi lascia l'ospedale: "Scampato alla prova più pericolosa della mia vita"

  • a
  • a
  • a

"Grazie per essere qui a salutarmi, sono scampato alla prova più pericolosa della mia vita". Queste le prime parole di Silvio Berlusconi subito dopo le dimissioni dall'ospedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverato per una polmonite da Coronavirus. Il leader di Forza Italia si è poi intrattenuto con qualche suo sostenitore all'uscita: "Mia carica virale più alta di decine di migliaia qui al san Raffaele - ha spiegato - si tratta di una malattia grave e veramente insidiosa, da non sottovalutare: è un dovere verso noi stessi e la collettività. Il mio primo pensiero va ai malati e ai medici in prima linea". Infine l'invito: "Rinnovo l'appello alla responsabilità personale e sociale per vincere la battaglia contro il virus". Con Berlusconi anche il suo medico personale e primario del San Raffaele, Alberto Zangrillo.