Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Berlusconi, in mattinata le dimissioni dal San Raffaele. Zangrillo: "Lui un esempio di rispetto delle regole"

  • a
  • a
  • a

Sono attese nella tarda mattinata di lunedì 14 settembre, intorno alle 11.30, le dimissioni dell’ex premier Silvio Berlusconi dall’Irccs ospedale San Raffaele di Milano, dove il leader di Forza Italia è ricoverato dalla notte fra il 3 e il 4 settembre per un principio di polmonite bilaterale da Coronavirus. Silvio Berlusconi "ha dato grandi soddisfazioni e credo che abbia personalmente contribuito a dimostrare che, seguendo delle regole codificate e precise, riusciremo ad avere ragione del virus e riusciremo a rasserenare tutti, visto che c’è molta ansia e preoccupazione", aveva detto domenica 13 Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità operativa di Terapia intensiva generale e cardiovascolare del San Raffaele e medico personale dell’ex premier, in collegamento con "L’Aria che tira" su La7.