Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bimba di un anno rischia di soffocare con un pezzo di carota, salvata in extremis dai carabinieri

  • a
  • a
  • a

Erano intervenuti pensando di dover sedare una lite, ma quando sono arrivati si sono ritrovati davanti a una bimba di un anno che rischiava di soffocare. È successo a Ferrara, in via della Costituzione. Quando i militari sono arrivati sul posto hanno trovato, nell’androne del palazzo, una giovane donna, di origini nigeriane, che urlava di disperazione poiché la figlia di appena un anno, riversa sul pavimento, stava soffocando dopo aver ingerito un pezzo di carota. Vista la situazione disperata, uno dei due carabinieri ha eseguito sulla bimba la manovra di Heimlich riuscendo a liberarle le vie aeree, ripristinando così la regolare respirazione. La bambina è stata poi affidata alle cure del personale del 118, nel frattempo arrivato sul posto, che l’ha trasportata all’Arcispedale di Cona per ulteriori accertamenti, da cui è stata dimessa poco dopo senza giorni di prognosi.