Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, test sierologico per oltre il 50% del totale del personale: 13mila i positivi

  • a
  • a
  • a

Sono oltre 500mila i test sierologici effettuati dal personale scolastico su 970mila docenti e non, pari a oltre il 50% del totale, escluso il Lazio che ha eseguito i test in autonomia. Il 2,6% è risultato positivo. Sono i dati in possesso del commissario straordinario Domenico Arcuri e diffusi dal Tg1. "Vuole dire che fino a 13mila potenziali contagiati non rientreranno nelle scuole, non produrranno focolai e non faranno circolare il virus", ha detto Arcuri al Tg1. Il dato, diffuso dal Tg1, non tiene conto dei 200mila tra docenti e non docenti del Lazio in quanto la Regione sta operando in maniera autonoma. Alla data di mercoledì 9 settembre, la regione più virtuosa era la Lombardia, con il 70% di test effettuati mentre all'ultimo posto c'era la Sardegna con solo il 5% del personale che si è sottoposto ai test. Entro il 24 settembre dall'Ufficio del commissario prevedono che la percentuale possa salire al 60-70%.