Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, negazionisti in piazza a Roma senza maschera. Giorgianni: "fascista chi ci ha impedito tutto"

  • a
  • a
  • a

 "Ci hanno accusato di essere fascisti perché manifestiamo oggi. Fascisti sono loro che ci hanno negato la libertà, non noi. Chi ci ha chiuso in casa 4 mesi, chi ci ha impedito di assistere i nostri morti. E fascista chi ci ha impedito tutto. Chi ci ha privato di assistere i corpi dei nostri padri che hanno incenerito e ci ha presentato poi il conto. Chi ha aizzato il popolo contro di noi". Lo ha detto oggi, sabato 5 settembre 2020, a Roma, alla manifestazione del Popolo delle Mamme, no vax e no mask, il giudice  Angelo Giorgianni fondatore dell’associazione l’Eretico. "Noi non siamo  negazionisti - ha aggiunto - noi il virus non lo neghiamo, neghiamo ciò che ci hanno raccontato e neghiamo la strategia del terrore".