Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Berlusconi e il Covid, Zangrillo: "Esami ed età hanno suggerito il ricovero. Situazione confortante"

  • a
  • a
  • a

"Il ricovero di Silvio Berlusconi è stato necessario perché considerato paziente a rischio per l'età e le patologie pregresse. Ma la situazione è tranquilla e confortante. Non è intubato e respira autonomamente". A riferire sulle condizione del leader di Forza Italia, è il professor Alberto Zangrillo in conferenza stampa dall'ospedale San Raffaele di Milano, dove da questa notte l'ex premier è ricoverato dopo essere risultato positivo al Covid. 

 

 

Nella giornata di ieri, "in una situazione di assoluta tranquillità", "ho rilevato un blando coinvolgimento polmonare" per Berlusconi  aggiunge Zangrillo che dice di prevedere un ricovero di pochi giorni per il leader di Forza Italia il cui regime di ricovero è "normale, in una camera dotata di tutti i meccanismi di tutela per il paziente e per soggetti terzi".