Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, la denuncia della ministra Azzolina: "Nei sindacati sabotaggio alla riapertura"

  • a
  • a
  • a

E' in atto un sabotaggio di chi non vuole riaprire le scuole. Lo denuncia la ministra dell'istruzione, Lucia Azzolina, in una intervista concessa al quotidiano La Repubblica. Azzolina promette che "le scuole ripartiranno", ma punta il dito e accusa senza mezzi termini una parte dei sindacati. "Ho collaborato io stessa con un sindacato della scuola fino al 2017. Non c’è dubbio però che in questo ruolo mi sia trovata di fronte a una resistenza strenua al rinnovamento". Duro l'attacco ai sindacati: "Non è un mistero che siano contrari al concorso con prova selettiva: vorrebbero stabilizzare i precari, immissione in ruolo per soli titoli. Ma sa la sorpresa qual è? Per 80 mila posti sono arrivate in totale 570mila domande. Di queste solo 64 mila sono di docenti con almeno 36 mesi di servizio. Le altre 506 mila sono di neolaureati o giovani docenti. I precari hanno diritti acquisiti, ma i giovani hanno diritto di accesso. I concorsi sono indispensabili".