Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rimini, turista partorisce il settimo figlio nella spiaggia di Cattolica

  • a
  • a
  • a

 Lieto evento al bagno 5 di  Cattolica (Rimini). Sabato pomeriggio una turista austriaca, già madre di sei figli, si trovava in spiaggia con la famiglia quando ha avvertito un malore. La donna ha lasciato l’ombrellone e si è diretta verso il bagno, ma non ha fatto in tempo ad avvisare i suoi familiari. Non poteva aspettarsi ciò che stava per accadere. Poco dopo, le sue urla hanno attirato i gestori dello stabilimento balneare e un’infermiera, che per caso si trova lì. La donna ha subito capito che la turista stava per partorire e ha avvisato il 118, ma il piccolo non ha atteso l’arrivo dei soccorritori ed ed è nato. Madre e figlio sono stati trasportati in ospedale a Rimini e le le loro condizioni sono stabili.

 Subito dopo il parto avvenuto all’improvviso, al bagno 5 di  cattolica (Rimini), la madre, una turista austriaca, aveva perso molto sangue e il piccolo non rispondeva agli stimoli. Dopo un lungo attimo di apprensione, però, ha fatto il suo primo vagito. Il piccolo è stato ricoverato per precauzione nel reparto di Rianimazione neonatale all’ospedale di Rimini e anche la madre è stata medicata e ha trascorso la notte in corsia. Entrambi, a quanto si è saputo da fonti ospedaliere, stanno bene.