Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alex Zanardi, striscioni fuori dall'ospedale di Siena: dediche e bandiere per il campione

  • a
  • a
  • a

Alcuni striscioni di sostegno di Alex  Zanardi sono comparsi negli ultimi giorni all’esterno del policlinico universitario di Santa Maria alle Scotte di Siena, dove dallo scorso 19 giugno il campione paralimpico è ricoverato in gravi condizioni.

Oltre a una bandiera tricolore con la scritta «Forza Alex, siamo tutti con te», sono stati affissi due striscioni con su scritto: «Angelo non mollare, sei il nostro guerriero» e «Angiolè te vulimm bene». Nel frattempo permangono stabili, con un quadro neurologico definito sempre grave, le condizioni di  Zanardi, in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva. L’ex pilota di Formula Uno è stato sottoposto fin qui a tre interventi chirurgici e si trova sempre in coma farmacologico. Soltanto dalla prossima settimana sarà valutato un suo risveglio graduale, con la riduzione della sedazione, anche per verificare il quadro neurologico.