Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Gassman, 20 anni dalla morte: ecco perché è per tutti il Mattatore

  • a
  • a
  • a

Venti anni fa ci lasciava Vittorio Gassman. Il 29 giugno 2000 infatti fu l'ultimo de Il Mattatore. L'appellativo lo ha accompagnato durante tutta la sua carriera, sin dal 1959, quando uno spettacolo televisivo ebbe un successo clamoroso, tanto che ne venne fuori una commedia girata da Dino Risi. Da qui è appunto nato il soprannome che lo caratterizzò per il resto della carriera. A 20 anni dalla scomparsa in tanti hanno voluto rendere omaggio al suo talento e le televisioni daranno ampio spazio ai suoi film. Intanto è arrivato il messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: "Al teatro e al cinema Gassman ha dedicato la vita, divenendo il mattatore per eccellenza. La forza della sua recitazione, frutto di impegno e di studio tenaci, si è unita a una straordinaria ecletticità: ne sono dimostrazione i numerosi e indimenticabili personaggi, drammatici o comici, a cui ha dato volto e voce in scena".