Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Furbetti del cartellino scoperti dalla Finanza: invece di andare al lavoro in Comune erano al mercato

  • a
  • a
  • a

Quando c'era il mercato settimanale se ne andavano tra i banchi ma risultavano al lavoro. La Guardia di Finanza ha scoperto 18 furbetti del cartellino del comune di Piazza Armerina, in provincia di Enna. Le fiamme gialle, coordinate dal procuratore Massimo Palmeri e dal pm Salvatore Interlandi, hanno eseguito i provvedimenti emessi dal gip di Enna. Truffa aggravata, peculato e irregolari attestazioni di prestazioni professionali, sono le accuse.

Stando a quanto ricostruito dalla Finanza, il meccanismo riguardava numerosi dipendenti del Comune: risultavano in servizio, quando in realtà non lo erano. Potevano contare anche sull'aiuto di colleghi compiacenti che effettuavano la registrazione al loro posto.