Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ponte di Genova, inaugurazione senza i familiari delle vittime. Nel crollo morirono in 43

  • a
  • a
  • a

Non c'è niente da festeggiare. Con il crollo del ponte Morandi di Genova persero la vita i loro cari e loro non hanno affatto voglia di far festa per l'inaugurazione della nuova struttura. E' stato deciso dopo una lunga assemblea. Egle Possetti, portavoce dei familiari delle vittime del Ponte Morandi, ha spiegato che "saremo onorati se nella cerimonia sanno nominati i nostri cari ma non parteciperemo all'inaugurazione". La posizione è arrivata dopo giorni di polemiche. "Il nostro cuore e quello di molti cittadini - ha aggiunto Possetti - ha sempre sperato in un’inaugurazione sobria". Anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha chiesto una cerimonia il più possibile sobria. Nel crollo del Ponte Morandi persero la vita 43 persone.