Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus nell'Italia di mezzo: quasi 3omila casi. Morti, guariti, ricoverati: il punto regione per regione

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Ormai sono quasi 30mila i casi di Coronavirus nell'Italia di Mezzo, l'ipotetica regione formata da Toscana, Marche, Umbria, AbruzzoLazio. Il dato si evince dal bilancio complessivo della protezione civile dopo gli aggiornamenti del 23 giugno. E' sempre la Toscana ad avere il triste primato dei positivi (oltre 10mila) ed è suo anche l'odioso record delle vittime: 1.100. Nella drammatica classifica è seguita dalle Marche a quota 994, poi Lazio 832, Abruzzo 460 e infine Umbria 78. In tutta l'area in oltre 24mila hanno superato la malattia mentre gli attualmente positivi restano poco più di duemila, di cui quasi novecento nel Lazio. Continua a scendere il numero degli ospedalizzati: 291. Sempre meno in terapia intensiva: 25.

Analizziamo i dati regione per regione.

Toscana: 10.217 casi, 1.100 morti, 8.780 guariti, 337 positivi, 26 ospedalizzati.

Marche: 6.775 casi, 994 morti, 5.288 guariti, 493 positivi, 11 ospedalizzati.

Umbria: 1.438 casi, 78 morti, 1.348 guariti, 12 positivi, 5 ospedalizzati.

Lazio: 8.033 casi, 832 morti, 6.315 guariti, 886 positivi, 200 ospedalizzati.

Abruzzo: 3.282 casi, 460 morti, 2.431 guariti, 391 positivi, 49 ospedalizzati.

Totale: 29.745 casi, 3.464 morti, 24.162 guariti, 2.119 positivi, 291 ospedalizzati

(Dati 23 giugno 2020)