Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola bocciata da Stefano Zecchi: "Vecchia e non competitiva. Stessi programmi da anni"

  • a
  • a
  • a

La scuola italiana non è competitiva. Arriva una sonora bocciatura per il sistema di formazione del nostro Paese da parte del professor Stefano Zecchi, noto filosofo e accademico, saggista, intervistato da Radio Cusano. Zecchi, noto al grande pubblico per le sue apparizioni televisive, ha duramente criticato il sistema: "La scuola italiana non è competitiva - ha detto -  i programmi sono gli stessi di quando andavo al liceo io. La scuola non deve essere per gli insegnanti, ma per gli studenti, questo da diversi anni è stato dimenticato. L’esame di maturità non si doveva svolgere in quel modo, era meglio abolirlo quest’anno".