Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alex Zanardi, l'Italia intera prega per il suo campione: "Forza, non mollare".

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

"Forza Alex!". Sono centinaia di migliaia i messaggi di incoraggiamento e di stima con cui gli italiani hanno letteralmente riempito tutti i social  per sostenere idealmente Zanardi, vittima di un drammatico incidente stradale, ricoverato in condizioni gravissime all'ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena. Mentre il campione lotta nel reparto di terapia intensiva l'ennesima battaglia della sua vita, l'Italia intera si stringe nella speranza che ce la faccia anche questa volta. Facebook, Twitter, Instagram: i social si sono improvvisamente riempiti delle foto di Alex e di veri e propri messaggi di amore. Tantissimi arrivano dal mondo dello sport e delle istituzioni. "Lotta come sai fare, sei un grandissimo", scrive Charles Leclerc, pilota della Ferrari, mentre la nuotatrice Federica Pellegrini: "Forza Alex, c***o adesso devi mettercela tutta". Il premier Giuseppe Conte: "Mai ti sei arreso, non mollare, l'Italia lotta con te".

Incoraggiamenti da tutto il mondo della politica, per una volta non diviso. Nicola Zingaretti, segretario del Pd: "Forza Alex"; Luigi Di Maio, ministro degli esteri 5stelle: "Non mollare, sai vincere sfide impossibili"; Mara Carfagna, vicepresidente della Camera di Forza Italia: "Lottiamo tutti con lui"; Enrico Rossi, governatore della Toscana: "Italia e Toscana al tuo fianco"; Virginia Raggi, sindaco di Roma 5stelle: "Un pensiero affettuoso e di incoraggiamento"; Matteo Salvini, leader della Lega: "Forza Alex, grande guerriero"; il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora: "Forza Alex, non mollare"; Giovanni Toti, governatore della Liguria: "Lotterai per superare anche questa"; Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia: "Forza campione, siamo tutti con te". Poi ancora, ancora e ancora, Messaggi di personaggi pubblici, ma soprattutto di tantissima gente comune che ha sempre giustamente considerato Alex Zanardi un esempio di coraggio e di forza. Tutto il Paese è con il fiato sospeso.