Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sesso con l'allievo, il test del Dna: il figlio è del 15enne

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Potrebbe essere il 15enne a cui dava ripetizioni il padre del figlio avuto dalla donna di 35 anni di Prato indagata per atti sessuali con un minore. Ancora non sono noti i risultati ufficiali delle analisi del Dna del figlioletto della donna e del ragazzo, ma secondo indiscrezioni, gli esami confermerebbero che la paternità del bambino andrebbe attribuita al 15enne, dimostrando quindi avrebbe avuto una relazione con la donna, così come denunciato dai genitori dell'adolescente. Intanto, ieri pomeriggio la 35enne, accompagnata dal marito e dai suoi legali, è stata ascoltata in procura dai pm Lorenzo Gestri e Lorenzo Boscagli, che coordinano le indagini condotte dalla squadra mobile di Prato. L'interrogatorio, richiesto proprio dai legali della donna, è durato circa due ore e mezzo ed è stato secretato. Oltre all'esito dell'esame del Dna, ulteriori spunti per l'indagine potrebbero arrivare dall'analisi dei contenuti dei telefoni indagini cellulari della 35enne e del ragazzo.