Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si sente male a scuola, muore bimbo di 11 anni

default_image

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Un bambino di undici anni è morto dopo essersi sentito male mentre si trovava a scuola, durante una lezione. Il piccolo è stato subito soccorso dagli insegnanti e sul posto è arrivata un'ambulanza con il personale sanitario del 118 che ha tentato di rianimare il bambino. C'è voluta un'ora per ripristinare il ritmo cardiaco del piccolo e subito dopo è stato trasportato, in codice rosso, all'ospedale. Ma qui il bambino ha di nuovo perso i sensi. Ed è morto. Il fatto è accaduto il 5 dicembre 2019 ad Ostia e ne danno notizia il sito Romatoday.it e l'Adnkronos. "Alle 14.50 - scrive Romatoday - è stato dichiarato il decesso nel nosocomio di via Passeroni. Sul posto era anche atterrata l'eliambulanza nei pressi del campo di Stella Polare. Sulla morte del giovane studente indagano gli agenti del Commissariato del Lido della Polizia di Stato". "La procura di Roma - riferisce invece Adnkronos - ha aperto un fascicolo in relazione alla morte del bambino di 11 anni colto da un malore mentre era a scuola a Ostia e poi deceduto dopo il trasporto in ospedale. Le indagini dei poliziotti del commissariato di Ostia sono coordinate dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia che nel fascicolo aperto procede per l'ipotesi di omicidio colposo". L'undicenne - scrive ancora Adnkronos - sarebbe svenuto in palestra e i sanitari accorsi sul posto lo hanno rianimato e trasportato al Grassi ma le condizioni del ragazzino si sono poi aggravate ed è morto in ospedale.