Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Omicidio Luca Sacchi, la svolta: indagata Anastasiya e c'è un arresto

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Arriva la svolta nelle indagini sull'omicidio di Luca Sacchi. Nuove misure cautelari colpiscono anche Anastasiya Kylemnyk, fidanzata della vittima. Per approfondire leggi anche: Il padre: "Luca era un ragazzo pulito" L'ordinanza è stata emessa dal gip presso il Tribunale di Roma, su richiesta della Procura, e dispone misure cautelati nei confronti di 5 persone.  Il delitto era avvenuto la sera del 23 ottobre scorso davanti a un pub del quartiere Appio Latino (LEGGI). Destinatari delle misure di arresto, per concorso in omicidio pluriaggravato, rapina aggravata, detenzione illegale e porto in luogo pubblico di un'arma comune da sparo sono i due già reclusi, fermati nei giorni successivi all'omicidio, e un terzo ragazzo 22enne, considerato colui che materialmente li ha armati. Arrestato anche un 24enne, accusato con Anastasiya, colpita invece dalla misura dell'obbligo di firma, di aver tentato di acquistare un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti dagli altri tre indagati.