Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gruppi di estrema destra, blitz della Digos: tra gli indagati c'è anche la vincitrice del titolo "miss Hitler"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Ambienti dell'estrema destra al setaccio. Perquisizioni e indagati. La Digos della Questura di Milano, nell'ambito dell'operazione Ombre nere della Digos di Enna, ha eseguito tre perquisizioni a carico di tre estremisti di destra, indagati dalla Procura distrettuale antimafia di Caltanissetta per costituzione e partecipazione ad associazione eversiva e istigazione a delinquere. C'è anche Miss Hitler 2019. GUARDA il video Le tre persone indagate sono due donne e un uomo, tutti italiani. Le due donne sono una 26enne residente a Pozzo d'Adda, e una 46enne residente a Milano; l'uomo è un 41enne residente a Lacchiarella. La 26enne, secondo quanto si apprende, questa estate ha preso parte come oratrice a un convegno di estremisti di destra tenuto a Lisbona lo scorso 10 agosto e ha partecipato a un concorso on line, sul social network VK, vincendo il titolo di ' Miss Hitler 2019'. A seguito delle perquisizioni sono stati sequestrati due coltelli, tre cellulari, due computer e un tablet, diverso materiale d'area, un busto di Benito Mussolini, libri sul giudaismo e sul fascismo.