Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cristina Chiabotto rovinata dai debiti. L'ex miss Italia deve al Fisco 2,5 milioni. Deve vendere i negozi

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

L'ex miss Italia Cristina Chiabotto deve al Fisco oltre due milioni e 500 mila euro. E' il motivo per il quale ha presentato una procedura di liquidazione (legge 3 del 2012, la "salva-suicidi"). L'istanza è stata accolta da Matteo Buffoni, giudice del Tribunale di Ivrea. Il giudice nel decreto scrive che Chiabotto ha una "posizione debitoria" che si è manifestata in modo "prorompente" già nel 2014. Per approfondire leggi anche: Le foto più belle di Cristina Chiabotto Furono le verifiche della Guardia di Finanza di Torino a far emergere il suo "comportamento elusivo (non fraudolento) e di conseguenza ripreso a tassazione un reddito superiore rispetto a quello dichiarato" relativamente al periodo 2008-2013. Le cartelle dell'Agenzia delle entrate si sono sommate e così il debito è lievitato oltre i 2,5 milioni. Per approfondire leggi anche: Ad aprile era stata madrina d'eccezione per Diamante Nero Grazie al fatto che non ha cercato di frodare i creditori, l'ex miss Italia si è potuta avvalere della salva-suicidi. Chiabotto sanerà la sua posizione vendendo alcuni negozi di cui è proprietaria insieme alla sorella.