Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Serie di scosse di terremoto: via gli studenti dalle scuole

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Una serie  scosse di terremoto è stata registrata  il 25 novembre 2019 in Campania. Lo comunica Ingv (Istituto nazionale di grofisica e vulcanologia) che precisa che l'epicentro è stato localizzato in provincia di Benevento, tutte con epicentro a Ceppaloni. Il terremoto più forte ha raggiunto magnitudo 3.2 e l'epicentro è stato localizzato a 3 chilometri a ovest di Ceppaloni (Benevento). L'ipocentro è stato invece calcolato a 11 chilometri di profondità. Prima di questa scossa c'erano stati altri movimenti tellurici: magnitudo 2.2 alle ore 00.24; magnitudo 2.9 alle ore 00.42; e alle ore 7.54 magnitudo 2.7. Il sisma più forte, quello delle 11.27, è stato avvertito chiaramente in tutta la Campania. L'epicentro dista solo 49 chilometri da Napoli. Nel pomeriggio Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha diramato un comunicato ufficiale per fare il punto su cosa è successo (clicca qui per leggerlo) e ha rivelato che la terra trema da giorni in quella zona. Su Twitter i racconti di alcuni testimoni evidenziano che nella zona epicentrale sono state chiaramente avvertite tutte le scosse avvenute. C'è apprensione tra i residenti che temono l'inizio di uno sciame sismico. Nel pomeriggio il sindaco di Benevento Clemente Mastella si è rivolto al capo della Protezione civile nazionale (clicca qui per sapere perché) .  Tornando al terremoto di M.3.2 delle ore 11.27 segnalazioni di gente che ha chiaramente avvertito la scossa arrivano da Benevento, Avellino, Acerra, Caserta, Scafati, Afragola e Cava dei Tirreni. Dalla Protezione civile, al momento, non si segnalano danni.  Adnkronos riferisce che a Ceppaloni "in strada si stanno riversando tanti studenti, che per precauzione, sono stati fatti uscire anticipatamente dalle scuole. Quelli del liceo classico Giannone di piazza Risorgimento sono stati prima fatti uscire, poi sono rientrati per recuperare gli zaini e sono tornati a casa. Nel frattempo, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha convocato una riunione del Coc (Centro Operativo Comunale) per le 13,30 «per fare - si legge nella comunicazione - un esame della situazione alla luce dello sciame sismico attualmente in atto".   - Ore 12.15: Una prima forte replica viene registrata con epicentro a San Leucio del Sannio: magnitudo 3.1 - Ore 12.35: Ingv comunica che una nuova scossa di terremoto è stata registrata sempre a Ceppaloni, in provincia di Benevento :  magnitudo 2.9 alle ore 12.35. - Ore 12.52: magnitudo 2.2 di nuovo con epicentro a San Leucio del Sannio.