Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uomo trova bara in un fosso. Avvisata la Procura

Foto di archivio

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Trovata una bara in un fosso tra Montepulciano Scalo e Acquaviva di Montepulciano in provincia di Siena. A dare l'allarme un uomo di Montepulciano che mercoledì 20 novembre, poco dopo le 14, ha notato lungo un fosso colmo d'acqua uno strano oggetto. Dopo essersi avvicinato la macabra scoperta della bara. Immediata la segnalazione alla polizia municipale di Montepulciano che ha inviato sul posto una pattuglia. E' stato lo stesso uomo ad indicare agli agenti dove si trovasse la cassa di legno. Dal marchio impresso sulla bara gli agenti sono riusciti a risalire alla ditta che l'ha fabbricata, un'azienda del Nord Italia. Contattata ha fornito alla polizia locale il nome del rivenditore che riforniscono a Montepulciano. Dai primi riscontri sembra che si tratti di una bara mai utilizzata. Avvisato il magistrato di turno: la cassa di legno è stata trasferita nell'autorimessa del Comune. Informata la Procura di Siena. Servizio completo nell'edizione del Corriere di Siena in edicola domenica 24 novembre.