Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Raggi, giudizio immediato

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Il Gup del Tribunale di Roma ha accolto la richiesta di giudizio immediato presentata nei giorni scorsi dai legali di Virginia Raggi, sindaca di Roma. Il processo alla prima cittadina della Capitale, che deve rispondere di falso in relazione alla nomina di Renato Marra, fratello dell'ex braccio destro di Raggi Raffaele, inizierà il 21 giugno. Il gup Raffaella De Pasquale ha in sostanza accettato la richiesta così il 9 gennaio, in piena campagna elettorale, non ci sarà nessuna udienza.